Aruba vs Siteground

ArubaVsSitegroundHo da poco spostato questo blog da hosting Aruba a Siteground. Avendo a disposizione entrambi i servizi, quale occasione migliore per un confronto diretto tra le prestazioni?

Per i test ho utilizzato il mai troppo lodato http://www.webpagetest.org che permette di misurare la velocità di caricamento dei siti web da internet. Il servizio offre anche un’accesso tramite API, che permette di lanciare i test e scaricare i risultati.

Ho quindi caricato una semplice pagina web su entrambi gli hosting e creato un piccolo software per utilizzare le API di WebPageTest. Per 48 ore ho lanciato un test (composto da due caricamenti di pagina) ogni ora sia su Arbua che Siteground e salvato la media dei valori più importanti: tempo di caricamento totale della pagina, tempo di attesa per il primo byte dal server. Ecco il risultato:

Aruba vs Siteground response time chart

Time to first byte [ms] Average Standard deviation
Aruba 237 36
Siteground 126 58
Page load Average Standard deviation
Aruba 1685 386
Siteground 1217 226

Siteground risulta quindi più veloce del 46% nel servire il primo byte e del 27% nel caricamento della pagina. La deviazione più bassa indica anche che i tempi di risposta sono più stabili.

Per un vero confronto il test andrebbe ripetuto almeno con una pagina PHP per misurare i tempi di esecuzione (e magari di accesso al DB) che influenzano i tempi di risposta di sistemi reali. Per ora comunque posso dire di essere contento della scelta fatta.

Errore sblocco trasferimento dominio Aruba

Finalmente mi sono preso un po’ di tempo ed ho cercato un’alternativa ad Aruba per il mio dominio dariocorsetti.com.

Parlero’ in un altro post di cosa ho scelto: ho intenzione di fare dei test comparativi fin tanto che ho a disposizione entrambi gli spazi. Con questo post voglio giusto dare una dritta veloce a chi dovesse avere problemi come quelli che ho avuto io nello sblocco del dominio.

Per sicurezza il trasferimento dei domini web e’ normalmente bloccato: per poter spostare il dominio su di un nuovo hosting e’ necessario:

  • sbloccare il dominio
  • ottenere il codice di autorizzazione

Queste cose sono spiegate anche nella documentazione Aruba.

Il metodo piu’ rapido (perche’ automatico) e’ quello di utilizzare la funzione apposita del CPanel, peccato che la pagina che si apre contiene solamente un link:

Errore sblocco dominio Aruba

Errore sblocco dominio Aruba

e che cliccando sul link si ottiene un codice 404 (pagina non trovata). Ieri sera ho aperto un ticket su Aruba e stamattina mentre aspettavo che qualcuno lo prendesse in carico ho deciso di dare un’occhiata rapida alla cosa.

La prima cosa e’ stata controllare il link, che e’ risultato essere simile a (ho cambiato i codici, non si sa mai):

http://admin.aruba.it/%2fBloccoSblocco%2fsbloccaDominio.aspx%3fLogin%3dTwK4MCyO45tk8rT7urw1qaZJuxysUyFGwm6j6vOSpFI%253d%26IDOrdine%3d%252uQp%252fvSEmt832C11ZxELEmA%253d%253d%26IDDominio%3dzQTnHNY5VcmZP0u%231b%252fXwNaZ%211d%211d%26Lang%3dEN

Notato niente? Quei %2f all’inizio sono proprio sospetti: qualcuno ha fatto qualche errore e l’url viene codificato due volte… il decode dell’url restituisce infatti:

http://admin.aruba.it//BloccoSblocco/sbloccaDominio.aspx?Login=TwK4MCyO45tk8rT7urw1qaZJuxysUyFGwm6j6vOSpFI%3d&IDOrdine=%2uQp%2fvSEmt832C11ZxELEmA%3d%3d&IDDominio=zQTnHNY5VcmZP0u#1b%2fXwNaZ!1d!1d&Lang=EN

Che apre effettivamente la finestra dalla quale si puo’ richiedere lo sblocco. Eureka!

Spero che Aruba fix il problema in fretta, ma se vi capita un problema simile (anche su altri siti) vale sempre la pena di dare un’occhio veloce a quello che succede: non si puo’ mai escludere che dietro ci sia un problema banale.

YaCy the real free search engine

YaCy logoInternet is huge, it’s decentralized and it’s basically free (let’s say that anyone can publish anything…). So in theory there is no censorship and no one can influence you. But because internet is huge you always access the information using a search engine: that it’s centralized, closed source and owned by a private company. Ops.

YaCy is a search engine that you can run on your own pc: YOU decide what to index, YOU the decide the ranking criterias, YOU have the source code.
But no one can index the entire internet alone: so YaCy is peer-to-peer: you now have a search engine that is powerful, free (“free” as in “free speech,” not as in “free beer”. It’s supported by the FSF) and decentralized: bingo!

The best way to step into YaCy is download the software for the official site, install it and start to play with it. The installation is simple and it’s available from Linux, Mac and Windows. It’s really great to see it running and check all the parameters through the web interface.

I’ll always was concerned about search engines: they can hide you some information, show you an opinion instead of another and profiling you. I found YaCy to be a clever solution: the best is when nobody can be evil.

I seriously thinking of dedicate a specific machine for running YaCy and index all the developer sites I use most (stackoverflow, JavaRanch, …). I feel that’s the “right” thing to do. Try it out and tell me if you have the same feeling.

A top for your network? Nethogs!

A quick tip for linux guys: when you see some network activity (system monitor always visible because you’re a pro ;)) that you cannot explain the correct tool is: nethogs! It shows the network traffic grouped by process (it’s the “net top”) and you can see what to kill.

A side note: I stepped into nethogs because the stupid whoopsie (Ubuntu crash report program) was uploading data even if I said to avoid it. It had to purge it… give me a break, man!

Stop companies tracking you with Ghostery

Icon of Adblock PlusI cannot even remember when I started using Adblock plus plugin and my life improved. If you really don’t know it here you are:

Blocks annoying video ads on YouTube, Facebook ads, banners and much more.

Adblock Plus blocks all annoying ads, and supports websites by not blocking unobtrusive ads by default (configurable).

Icon of GhosteryBut what about all the script that aims to track your activity on internet (like social buttons, js scripts, …)? Surely you can use Adblock, but searching for something more advanced I found Ghostery

Protect your privacy. See who’s tracking your web browsing and block them with Ghostery.

It’s more convenient because let you know for every page which tracking scripts are included and let you choose if block them or not (or whitelist the page even temporarily) and the details about the companies behind these script.

For example on the linkedin pages I allow linkedin ads, but blocked other three really not appreciated companies:

A really useful tool to add to my toolbox! And what’s about you? You already used this plugin or have a suggestion on what to use?